Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Referendum sulla giustizia: arriva Salvini a Salerno, resta il nodo del candidato sindaco

Il leader della Lega sarà domani pomeriggio, alle 18, presso il gazebo allestito da dirigenti e militanti salernitani sul lungomare, all'altezza del Bar Nettuno

C’è anche Salerno tra le tappe di Matteo Salvini in Campania per lanciare il referendum sulla giustizia. Dopo Caserta e Pozzuoli, il leader della Lega sarà domani (venerdì 2 luglio), alle ore 18, presso il gazebo organizzato dal partito salernitano in via Lungomare Trieste, all’altezza del Bar Nettuno. “Chi sbaglia paga. Processi veloci, stop correnti, equità, trasparenza per tutti, stop casi Palamara, certezza della pena” recita il manifesto che pubblicizza l’arrivo di Salvini in città. 

Le alleanze

L’occasione sarà utile per fare chiarezza sulle alleanze in vista delle elezioni comunali, soprattutto dopo l’assist del consigliere comunale Dante Santoro al candidato sindaco Antonio Cammarota, che di fatto ha fatto saltare l’intesa ufficiosa raggiunta a livello regionale tra Fi, FdI e Lega. L’accordo, infatti, prevedeva una ripartizione dei tre capoluoghi chiamati al voto: Caserta alla Lega (in pole position c’è il consigliere regionale Gianpiero Zinzi), Salerno a Fratelli d’Italia (che ha deciso di appoggiare il civico Michele Sarno), Benevento a Forza Italia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum sulla giustizia: arriva Salvini a Salerno, resta il nodo del candidato sindaco

SalernoToday è in caricamento