Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Referendum, Salerno si mobilita per il NO: l'appuntamento sul lungomare

I promotori si pongono l’obiettivo di sensibilizzare le coscienze dei cittadini e di affrontare il tema del NO al Referendum da vari punti di vista

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Salerno si mobilita per il NO al Referendum Costituzionale del 20 e 21 settembre, con l’evento pubblico “Salerno vota NO!” il giorno 16/09/2020 alle 17.30 presso il Lungomare Trieste di Salerno.  A promuovere l’evento sono vari partiti e sigle salernitane, in particolare: NOstra Salerno, Sardine Salernitane, Volt Salerno, +Europa Salerno, Comitato libero ed impertinente per il NO, Alleanza Liberaldemocratica per l’Italia, Azione Salerno, Europa Verde Salerno e ANPI Salerno. I promotori si pongono l’obiettivo di sensibilizzare le coscienze dei cittadini e di affrontare il tema del NO al Referendum da vari punti di vista, in particolare saranno presenti esponenti locali e nazionali che, dopo una breve introduzione, lasceranno ampio spazio agli interventi del pubblico e dei giornalisti. Gli organizzatori metteranno in atto le misure anti-Covid, e garantiranno la sicurezza di tutti i partecipanti. 

Parteciperanno all’incontro:

On. Fausto Raciti (PD)
Nicola Parisi (Comitato Socialista per il No)
Silvano Del Duca (PSI)
Giorgio Romano (NOstra Salerno)
Stefano Cibarelli (Sardine Salernitane)
Ubaldo Baldi (ANPI Salerno)
Antonio Santoro (+Europa Salerno)
Gaetano Amatruda (Comitato Libero ed Impertinente)
Leonardo Gallo (Azione)
Sofia Esposito (Europa Verde)
Antonio Buonadonna (Volt Salerno)
Antonluca Cuoco (ALI)
Donato Salzano (Partito Radicale)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, Salerno si mobilita per il NO: l'appuntamento sul lungomare

SalernoToday è in caricamento