Regionali, Caldoro sul centrosinistra e su De Luca: "Come un pugile sconfitto"

"Nel centrosinistra le candidature abbondano e credo siano mosse da ambizioni personali più che da strategie politiche". Lo ha detto il governatore Stefano Caldoro al quotidiano La Città

"Nel centrosinistra le candidature abbondano e credo siano mosse da ambizioni personali più che da strategie politiche". Lo ha detto il governatore Stefano Caldoro a La Città. Il presidente della Regione ha espresso anche la sua sul sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca e sui suoi continui attacchi contro la Regione: "Il sentimento di rivalsa da match pugilistico, come quando uno è già stato sconfitto una volta e pretende la rivincita, rischia di creare lo stesso clima dell’Emilia Romagna e di ottenere un unico drammatico risultato: la disaffezione della gente".

Infine la stoccata per Palazzo di Città: "Prima l’equilibrio di bilancio era un valore aggiunto del Comune di Salerno, ora la situazione debitoria smentisce questo primato", ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Campania in zona gialla per cinque giorni: ecco le regole da rispettare

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento