Regionali 2020, Cirielli: "Sì al centrodestra unito. De Luca? Il Pd lo sacrificherà per il M5S"

Il deputato di Fratelli d'Italia, indicato da Giorgia Meloni per la presidenza della Regione Campania, annuncia anche i nomi che il suo partito proporrà per le comunali di Salerno: Gherardo Marenghi ed Elena Criscuolo

Cirielli in radio con la conduttrice Giovanna Di Giorgio

Un fiume in piena. A Socrate al Caffè, la trasmissione di Radio Castelluccio, il deputato di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli, non risparmia nessuno. Dall’ultimo episodio di violenza accaduto a Roma alle proposte di legge di iniziativa popolare lanciate da Giorgia Meloni, fino a toccare argomenti locali, quali l’aeroporto di Salerno. “Sta per decollare  dopo essere stato bloccato per dieci anni da De Luca. Dieci anni fa fummo io e Bassolino  a proporre la fusione con la Gesac. Ma siccome la proponeva Bassolino, De Luca a me personalmente disse che non l’avrebbe mai fatta una cosa del genere. Mi fa piacere che abbia cambiato idea”.

Le regionali 2020

Soprattutto, candidato di FdI alla presidenza della Regione Campania se il nome toccherà al partito della Meloni, Cirielli affronta il tema regionali. “Non è una questione nominalistica ma di programma e di coerenza di valori: è importante l’unità della nuova coalizione sovranista e patriottica – afferma – FdI ha fatto con chiarezza il mio nome ma siamo pronti a fare non uno ma dieci passi indietro, a iniziare da me stesso. Vediamo di capire quali saranno le proposte di candidatura”. L’attuale Questore della Camera dei Deputati, però, parla anche degli avversari: “Sull’altare di interessi nazionali, anche poco chiari, di questa nuova, opportunistica alleanza con il M5S, il Pd sta sacrificando De Luca. Con certezza, e lo sa bene anche lui, De Luca non sarà mai il candidato di Pd e M5S. Il Pd non terrà mai barra su De Luca perché ci tiene all’accodo nazionale con i 5stelle. In cuor suo De Luca sa bene che il suo partito lo ha già tradito per cercare di salvarsi le poltrone nazionali”. E ancora: “L’opportunismo del Pd è veramente senza limiti – aggiunge – Non ho mai sostenuto De Luca e non ha fatto bene in Regione, ma non trovo dignitoso da parte del Pd, che gli deve tantissimo in termini di consenso in questi anni, che adesso è pronto a scaricarlo. Insomma, per Cirielli “è uno schifo sacrificare una persona come De Luca a cui il Pd campano deve tutto”. Cirielli, inoltre, non fa mancare le sue previsioni: “De Luca farà un passo indietro e si candiderà a sindaco di Salerno. Farà dimettere il sindaco Napoli e si candiderà lui”. E aggiunge: “Ho la sensazione che altri proseguiranno il suo lavoro regionale”. Il riferimento è al secondogenito del governatore: “Vedo un attivismo del giovane figlio Roberto, che in maniera anche ingiusta, secondo me, si è dovuto dimettere da assessore”. E

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le comunali 2021

lancia anche i nomi che FdI proporrà come possibili candidati alla carica di sindaco di Salerno: “L’avvocato Gherardo Marenghi se toccherà esprimere un uomo, Elena Criscuolo se sarà una donna. Si tratta di due giovani professionisti di prima qualità. Questa è la nostra proposta ma vogliamo essere uniti. Certo – conclude Cirielli- non si può tornare sempre con i soliti nomi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento