menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Regione

Regione

Regione: finanziati i Comuni capoluogo sedi di teatri municipali, spiraglio per il Verdi?

La Giunta ha deciso di finanziare intanto il cinema dei ragazzi del Giffoni Film festival e i Comuni capoluoghi della Campania sedi di teatri municipali

Individuati dalla giunta regionale i progetti "a valenza internazionale ai quali verranno destinate risorse nell'ambito del programma degli interventi di promozione culturale di cui al Pac III°". Il presidente Stefano Caldoro e l'assessore alla Cultura, Caterina Miraglia, nel corso della riunione di Giunta che ha varato diversi provvedimenti, ha annunciato che "verranno finanziati il cinema dei ragazzi del Giffoni Film festival e i Comuni capoluogo della Campania sedi di teatri municipali". Potrebbe, dunque, trattarsi di uno spiraglio per il Teatro Verdi, prima escluso dai finanziamenti regionali.

Su proposta dell'assessore al Bilancio, Gaetano Giancane, è stato approvato il rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanzario 2012. Inoltre, su proposta dell'assessore al Turismo, Pasquale Sommese, sono stati approvati i criteri e gli indirizzi per la concessione di sovvenzioni per la coproduzione di opere cinematografiche e televisive in grado di valorizzare e promuovere il territorio regionale nel mondo.

"La Regione Campania crede in Giffoni Experience, investendo fortemente in questo progetto". A dirlo, non a caso, è stato l'assessore alla Cultura, Caterina Miraglia, ospite oggi alla rassegna cinematografica a Giffoni Valle Piana. "Il Giffoni Experience ha avuto due finanziamenti, uno sul piano di azione e coesione e quindi i fondi Pac, e l'altro la cui delibera sulla misura 1.10 è stata firmata appena ieri - ha aggiunto l'assessore - La concorrenza di questi due stanziamenti economici era la cifra necessaria per proseguire con il Gff e dare anche qualcosa in più a questo evento che merita e che produce per la Regione Campania un grande ritorno. Siamo arrivati a circa 6 milioni di euro e lo stanziamento è tale che il Giffoni può fare riferimento su risorse economiche che garantiscono non solo ciò che ha già fatto finora, ma anche per tutti gli sviluppi futuri. Bisogna ricordare che il Gff che ha aperto molto all'esterno e quindi riesce anche ad attrarre investimenti e a trasferire il suo know-how".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento