Politica

Maxi rissa a Salerno, Vuolo (Lega): "Massima comprensione, ma no a gesti violenti"

L'europarlamentare leghista interviene dopo gli episodi di violenza che, nel tardo pomeriggio di ieri, si sono verificati nel quartiere di Torrione

Lucia Vuolo

"Massima comprensione, ma no ai gesti violenti". Così Lucia Vuolo, europarlamentare della Lega, commenta la maxi rissa tra stranieri e residenti registratasi ieri pomeriggio a Salerno. Un caso che, a suo avviso, si collega all'attuale momento politico che stiamo vivendo.

Il messaggio politico

Per la fedelissima di Matteo Salvini "mentre a Bruxelles e a Roma annunciano e promettono, il nervosismo tra la gente aumenta. I fatti di cronaca, in particolare a Salerno, a mio avviso raccontano di un Paese che chiede certezza e riceve il nulla. Ieri la Commissione europea ha annunciato 750 miliardi per il recovery fund, mentre all'Italia andranno poco più di 170 miliardi se facciamo quello che dicono loro. Ma dal 2021. Condanno i gesti violenti, ma comprendo perfettamente l'aria di incertezza che Europa e Governo italiano stanno alimentando ogni giorno a danno degli italiani con promesse e lacrime di coccodrillo" conclude Vuolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa a Salerno, Vuolo (Lega): "Massima comprensione, ma no a gesti violenti"

SalernoToday è in caricamento