rotate-mobile
Politica

De Luca incontra i dirigenti del Comune, i grillini diffidano l'Ente

La diffida è firmata dalla europarlamentare Isabella Adinolfi e dai parlamentari Andrea Cioffi, Silvia Giordano, Girolamo Pisano, Angelo Tofalo che chiedono spiegazioni sulla vicenda

Sulla riunione organizzata da Vincenzo De Luca con i dirigenti di Palazzo di Città, nonostante sia stato dichiarato decaduto dalla carica di sindaco dal tribunale di Salerno, interviene a gamba tesa il Movimento Cinque Stelle con i suoi parlamentari annunciando una “formale diffida al Capo del personale del Comune di Salerno, alla Prefettura, al Ministero degli Interni e al Tribunale. I destinatari della presente, ognuno per quanto di rispettiva competenza, adottino - chiedono i grillini - i necessari e pertinenti provvedimenti tesi alla tutela dell’immagine istituzionale del Comune di Salerno”.

La diffida è firmata dalla europarlamentare Isabella Adinolfi e dai parlamentari Andrea Cioffi, Silvia Giordano, Girolamo Pisano, Angelo Tofalo, che denunciano: “A Salerno far rispettare la legge sembra davvero un optional, siamo da tempo ormai diventati la città delle banane. Apprendiamo dagli organi di stampa che il signor De Luca, condannato e decaduto da sindaco, convoca incontri con dirigenti comunali nel suo comitato elettorale a Palazzo Edilizia. Non ci sorprende – concludono - l’ennesimo schiaffo in faccia alle istituzioni da parte di De Luca, ma il comportamento dei dirigenti comunali che non si comprende a quale titolo rispondano alla chiamata del signor “me ne frego” della legge”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca incontra i dirigenti del Comune, i grillini diffidano l'Ente

SalernoToday è in caricamento