rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Politica Roccapiemonte

A Roccapiemonte è guerra sul regolamento dei Dehors: si va in Tribunale

Secondo l’opposizione, quegli atti vanno annullati. Oltre a presentare irregolarità, i vari regolamenti sarebbero stati stravolti dopo gli accordi in commissione

E' polemica tra maggioranza e opposizione, a Roccapiemonte, sul regolamento e uso dei beni comunali e sull'installazione dei Dehors. L'argomento è già oggetto di un ricorso al Tar di Salerno, a sua volta generato dal regolamento approvato in maggioranza il 21 luglio scorso.

Le accuse

Secondo l’opposizione, quegli atti vanno annullati. La minoranza composta dai consiglieri Gerardo Adinolfi e Senise Califano (Roccapiemonte verso il futuro) e Raffaele Polichetti (Rocca di tutti) ha fatto ricorso al Tar: "Il ricorso nasce dal fatto - dicono - che il lavoro della commissione Regolamenti non è stato preso in considerazione. Il presidente della commissione, Senise Califano, aveva lavorato per portare in Consiglio comunale un regolamento per i dehors e l’utilizzo di beni comunali, ma la maggioranza con un colpo di spugna ha deciso di tenere poco conto del lavoro fatto dalla commissione. Di punto in bianco è arrivata in consiglio con un regolamento completamente stravolto, che non c’entra niente con quello redatto in commissione, e lo hanno approvato". "Il regolamento comunale - continuano i consiglieri - disciplina l’iter di funzionamento delle commissioni permanenti, stabilendo anche la tempistica per la deliberazione decisionale, allorquando viene portato in discussione un argomento. Il danno è grave e irreparabile, essendo state sovvertite le regole della dialettica democratica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Roccapiemonte è guerra sul regolamento dei Dehors: si va in Tribunale

SalernoToday è in caricamento