rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Politica

Salerno: il centrodestra chiede una strada per Norma Cossetto, i giovani ricordano le "Foibe"

I consiglieri comunali Roberto Celano, Michele Sarno, Dante Santoro, Antonio Cammarota e Mimmo Ventura hanno inviato la proposta al sindaco Enzo Napoli

I consiglieri comunali di centrodestra (Roberto Celano, Michele Sarno, Dante Santoro, Antonio Cammarota e Mimmo Ventura), con una lettera indirizzata al sindaco Enzo Napoli, hanno, formalmente, richiesto di intitolare una strada alla memoria di Norma Cossetto Si tratta della giovane studentessa istriana, catturata e imprigionata dai partigiani slavi, veniva lungamente seviziata e violentata dai suoi carcerieri e poi barbaramente gettata in una foiba. Luminosa testimonianza di coraggio e di amor patrio, con questa motivazione nel 2005, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, insigniva Norma Cossetto della Medaglia d’Oro al Merito Civile. 

L’appello

Gli esponenti dell’opposizione ritengono “doveroso che anche il nostro comune renda omaggio a questa figura in considerazione della ricorrenza del 10 febbraio , “Giorno del Ricordo” istituitoufficialmente con legge n. 92/2004 al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli Italiani e di tutte le vittime delle foibe e dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e giuliano-dalmati. Norma Cossetto non è solo una vittima dell’odio anti-italiano che nel 1943-1945 sfociò nell’orrore delle foibe e nella vergogna dei campi di concentramento comunisti, dove trovarono la morte migliaia di nostri connazionali ma incarna il sacrificio di tantissime donne, che ancora oggi sono oggetto di violenza, discriminazione e sopraffazione. Per questo motivo, nella nostra città si ritiene debba esistere un luogo intitolato alla memoria di questa giovane eroina, esempio per la comunità. Approvare e dar seguito a questa richiesta rappresenterebbe un indubbio passo avanti verso la creazione di quella memoria storica unica condivisa che abbiamo il dovere, sia storico che morale, di tramandare ai nostri figli” concludono .

La Giornata delle Foibe

Intanto, questa sera, in Piazza Vittorio Veneto, il movimento giovanile di Fratelli d’Italia-Gioventù Nazionale, insieme a Forza Italia Giovani e ai Giovani della Lega, hanno deposto una corona di fiori in onore deimartiri delle Foibe. Tanti i rappresentanti politici che hanno partecipato all’evento: tra gli altri il consigliere comunale di Fi Roberto Celano, il coordinatore provinciale dei meloniani Alberico Gambino, il consigliere provinciale di FdI Carmine Amato, i parlamentari di FdI Imma Vietri ed Antonio Iannone, l’ex deputato e dirigente forzista Guido Milanese.

Corona fiori

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno: il centrodestra chiede una strada per Norma Cossetto, i giovani ricordano le "Foibe"

SalernoToday è in caricamento