Politica

Salerno imbrattata da manifesti abusivi a sostegno di Matteo Renzi

La denuncia di Grimaldi(Gd): "Chi ha affisso quei manifesti non ama Salerno e la sporca e offende. Vengano individuati subito i responsabili cafoni"

«Stamattina i cittadini di Salerno al loro risveglio hanno trovato la città imbrattata e deturpata da manifesti abusivi e anonimi, senza né simbolo del Pdcommittente. Chi ha affisso quei manifesti non ama Salerno e la sporca e offende nel mentre, piena di turisti, dovrebbe dare di se l'immagine migliore possibile. Sono sicuro che il sindaco e viceministro Vincenzo De Luca troverà il modo per assicurare con celerità alla giustizia i cafoni autori di questa schifezza». Lo denuncia in una nota Michele Grimaldi, segreteria nazionale Gd e candidato alla segreteria regionale del Pd Campania.

«Manifesti con un discutibile – esteticamente – sfondo color verde, che invitano "per una scelta di libertà" a votare per uno dei tre candidati alle primarie dell'8 dicembre. Mi auguro che il segretario cittadino del Pd salernitano stigmatizzi immediatamente un atto illegale e cafone che nulla c'entra con lo stile e la cultura politica del nostro partito», aggiunge Grimaldi. «Lo stesso candidato sponsorizzato, essendo anch'esso sindaco di una grande città, dove fa un sacco di cose, sono sicuro non apprezzerebbe tali comportamenti e tale pubblicità. Per questo esprimo solidarietà all'amministrazione comunale di Salerno che, in un periodo così importante per l'economia cittadina, sarà costretta ad attivare immediate procedure di pulizia e di ripristino del decoro delle strade e dei muri degli edifici», conclude Grimaldi.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno imbrattata da manifesti abusivi a sostegno di Matteo Renzi

SalernoToday è in caricamento