menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli slogan

Uno degli slogan

Gay Pride, slogan di Forza Nuova appaiono sul lungomare di Salerno

Esplode la polemica politica sulla manifestazione sulla parità di genere. De Luca (Pd): "Iniziative come questa ci consentono di tenere alta l’attenzione sui risultati che abbiamo ottenuto in merito ai diritti di tutti"

In occasione della sfilata del Gay Pride, organizzata nel pomeriggio a Salerno, il movimento politico di estrema destra Forza Nuova ha voluto accogliere i partecipanti con una serie di slogan scritti lungo la ringhiera del lungomare Trieste.

Il caso

A pubblicare le fotografie è la pagina facebook “Arcigay Marcella Di Folco”. Si va da “Gay Pride vergogna” a “Più figli meno gay pride”, passando per “Famiglia e tradizione”, “I bambini non si toccano”, “Duemilacinquecento euro alla famiglie vere non si può?”, “Solo famiglia naturale”, e infine “La Cirinnà ha due papà”.

Intanto il deputato renziano del Pd Piero De Luca dichiara:

“Iniziative come questa ci consentono di tenere alta l’attenzione sui risultati che abbiamo ottenuto in meriti ai diritti di tutti nella scorsa legislatura grazie al partito democratico l’Italia adesso è un Paese più moderno, un Paese dove sono riconosciuti gli stessi diritti per tutti e deve essere un Paese con meno disuguaglianze e meno discriminazione. La legge che è stata adottata sulle unioni civili è una norma di serietà che consente a tante coppie di avere tanti diritti dal punto di vista civile, sociale, sanitario”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento