menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I lavoratori con Rispoli

I lavoratori con Rispoli

“La Fabbrica”, l'azienda paga gli stipendi: i lavoratori sospendono lo sciopero

Il sindacalista Rispoli (Fiadel): "A breve inoltre sarà presentato un piano di rilancio dell’attività produttiva teso a garantire l’occupazione"

L’azienda annuncia il pagamento degli stipendi senza contrazione d’orario. Sospeso lo sciopero dei lavoratori de “La Fabbrica”, che nella mattinata di oggi hanno dato vita a un presidio al centro commerciale per sensibilizzare i cittadini. Oggetto del contendere, il mancato versamento della mensilità di gennaio e la riduzione delle ore lavorative.

La svolta

Dopo la prima mattinata di mobilitazione, con il sostegno di Fiadel e Uil, i dipendenti hanno ricevuto una lettera dai vertici aziendali, con quella che i sindacati definiscono una svolta positiva, per quanto temporanea. “La proprietà ha garantito che pagherà gli stipendi senza contrazione d’orario – sottolinea il segretario Fiadel Angelo Rispoli – A breve inoltre sarà presentato un piano di rilancio dell’attività produttiva teso a garantire l’occupazione”. Sviluppi alla luce dei quali lo sciopero è stato stoppato, con Rispoli che conclude rivolgendo un ringraziamento “alla Digos per la mediazione costruttiva svolta dagli agenti durante l’iniziativa di stamattina”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento