Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Salvini contestato a Cava: "Quelli che lanciano le sedie alle forze dell'ordine sono dei cretini"

"Portate rispetto verso chi indossa una divisa e andate a lavorare": queste le parole dal palco di Salvini

Non solo in piazza XXIV Maggio a Salerno, ma anche a Cava de' Tirreni scatta la contestazione contro Matteo Salvini che, oggi, sta tenendo il suo tour elettorale nel salernitano. "Quelli che lanciano le sedie alle forze dell'ordine sono dei cretini - ha detto Salvini al microfono - Portate rispetto verso chi indossa una divisa e andate a lavorare". Diversi, infatti, i cittadini che hanno forzato i blocchi delle forze dell'ordine scese in campo per garantire lo svolgimento del comizio della Lega in sicurezza.

Guarda>>>Il video della contestazione

Le tappe precedenti

Intanto il leader della Lega che aveva fatto tappa anche al Duomo di Salerno, si è pronunciato pure sulla questione Scuola che tiene banco nel dibattito nazionale:  

"C'e' un dibattito surreale e mi piacerebbe fare un confronto con la signora Azzolina qua a Salerno con le mamme, gli studenti e gli insegnanti. E' a carico delle famiglie perfino misurare la febbre tutte le mattine a casa dei bimbi prima di uscire.

Una scuola normale almeno la misurazione della febbre la fa all'ingresso della scuola tutte le mattine. Questi stanno scaricando le loro incapacità sulla pelle dei sindaci, dei presidi, degli insegnanti, delle mamme e dei papà"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini contestato a Cava: "Quelli che lanciano le sedie alle forze dell'ordine sono dei cretini"

SalernoToday è in caricamento