menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Squillante

Squillante

Sanità, Squillante con Caldoro: "Tanti sacrifici, ora il governo sblocchi le assunzioni"

La volontà del governatore campano di chiedere al Governo Renzi di consentire nuove assunzioni nel comparto sanitario, dopo l'azzeramento del deficit, viene sostenuta dal direttore dell'Asl di Salerno

Il direttore generale dell'Asl di Salerno Antonio Squillante entra a gamba tesa nel dibattito sullo sbocco del turnover in Campania, su cui sta spingendo da tempo il presidente Stefano Caldoro. Il governatore, infatti, punta tutto sull'azzeramento del deficit sanitario ottenuto dalla sua Giunta al termine degli ultimi cinque anni. Ora, sullo stesso argomento, interviene anche Squillante: "Credo che dopo l’enorme sforzo che le aziende sanitarie della Regione Campania, sotto la guida della struttura commissariale, hanno posto in essere in questi anni, per cancellare gli sprechi e riorganizzare il sistema, sia arrivato il momento che tutta la classe dirigente della regione (sindacati, politica, imprese del settore e non) in maniera sinergica attuino una forte azione di pressing sul governo, allo scopo di ottenere due ineludibili risultati”.

”Mi riferisco – aggiunge Squillante – allo sblocco delle assunzioni ed ad un equo riparto delle risorse economiche nell’ambito del fondo del SSN. Solo se, nel breve periodo, si riuscirà ad ottenere delle veloci determinazioni su questi temi, si potranno capitalizzare gli enormi sforzi fatti. Il rischio di fronte alle mancate risposte - conclude - è che tutto il lavoro ed i sacrifici fatti vadano dispersi, questo non è tollerabile e sarebbe molto difficile spiegarlo ai cittadini”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento