rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Politica

Sanità, il Cipess stanzia 125 miliardi. Vietri (FdI): "Ottimo risultato del ministro Schillaci"

La deputata salernitana: "Un atto importante che testimonia, ancora una volta, il cambio di passo impresso dal Governo Meloni anche nel settore della sanità"

Il Cipess (Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile) ha deliberato il riparto del Fondo sanitario nazionale del 2022 per complessivi 125 miliardi e 216 milioni di euro.

Il commento

“Si tratta di un altro obiettivo raggiunto, nel giro di soli tre mesi, dal ministro della Salute Orazio Schillaci. Un risultato importante che testimonia, ancora una volta, il cambio di passo impresso dal Governo Meloni anche nel settore della sanità”. Lo dichiara Imma Vietri, deputata salernitana e capogruppo di Fratelli d’Italia alla Commissione Affari Sociali della Camera, che spiega: “Dopo i tagli del passato, la sanità torna a essere una priorità nell’agenda del Governo che, inoltre, ha aumentato il fondo sanitario nazionale di quasi 4 miliardi. Ora, come ha confermato il ministro Schillaci, avanti tutta con la riduzione delle liste d’attesa e l’incremento di personale nel Ssn, a partire dai pronto soccorso. Questi sono i fatti. Le polemiche sterili le lasciamo fare ad altri”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, il Cipess stanzia 125 miliardi. Vietri (FdI): "Ottimo risultato del ministro Schillaci"

SalernoToday è in caricamento