rotate-mobile
Politica

Selezione scrutatori alle elezioni europee, Cammarota propone: "Sorteggio tra i disoccupati"

Il consigliere comunale ha inviato un’interrogazione scritta al sindaco Vincenzo De Luca e al presidente del consiglio comunale Antonio D’Alessio affinchè gli scrutatori vengano selezionati tra i senza reddito

Il consigliere comunale di Salerno Antonio  Cammarota ha inviato un’interrogazione scritta al sindaco Vincenzo De Luca e al presidente del consiglio comunale Antonio D’Alessio chiedendo che, così come già proposto e deciso in altre città, anche il Comune di Salerno, in occasione delle elezioni europee, proceda ad assegnare il ruolo di scrutatore di seggio elettorale a chi risulta disoccupato e senza reddito, sempre tramite pubblico sorteggio.

“L’istanza - scrive Cammarota -  sostenuta già da qualche altra forza politica, merita accoglimento, perché darebbe ossigeno a chi non ne ha in questomomento di gravissimi crisi per la nostra terra e per la nostra gente, e conferirebbe all’azione amministrativa un valore socialesignificativo di tutela”.

Essa sarà depositata per l’intera settimana presso la segreteria delle Commissioni a Palazzo di Città consentendo così ai consiglieri, che partecipano ai lavori delle commissioni, di prenderne visione ed eventualmente sottoscriverla.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selezione scrutatori alle elezioni europee, Cammarota propone: "Sorteggio tra i disoccupati"

SalernoToday è in caricamento