rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Scrutatori per le elezioni politiche, Russo: "Si applichino i concetti di equità e uguaglianza"

Parla il consigliere comunale di "Insieme per Scafati"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Per le prossime elezioni politiche, in programma il 25 settembre, serve dare agli interessati al ruolo di scrutatore le stesse opportunità. Questa la richiesta di Michele Russo, consigliere comunale di "Insieme per Scafati", che auspica dalla maggioranza di centrodestra un cambio di rotta rispetto al passato. 
"A Scafati, per l'ultima tornata elettorale legata al Referendum, fu fatto il sorteggio tra tutti gli aventi diritto - ha detto Russo -. A molti non fu notificato e altri non interessati rinunciarono. Il risultato fu che molti vennero nominati direttamente, bypassando di fatto il sorteggio", ha detto. "Ecco perché chiedo che questa volta si vada oltre e si applichi veramente un concetto di equità e uguaglianza. Si segua l'esempio di altre amministrazioni comunali, come quella di Pontecagnano Faiano ad esempio, dove viene indetta una manifestazione di interesse da parte delle persone inserite nelle liste. Sarebbe il caso di sorteggiare poi, oltre al numero necessario di scrutatori, anche una quota di riserve di almeno un 30%. Solo con questi accorgimenti ed impegnandosi ad effettuare tempestivamente le notifiche, a differenza di quanto avvenuto in passato, potremo assicurare equità  e pari condizioni. Mi auguro che l’amministrazione comunale non arrivi come al solito agli ultimi giorni per poi trovarsi costretta alle solite chiamate dirette".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scrutatori per le elezioni politiche, Russo: "Si applichino i concetti di equità e uguaglianza"

SalernoToday è in caricamento