Niente messa in una scuola di Agropoli, Maiuri (FdI): "Siamo allo sbando"

La dirigente cilentana di Fratelli d'Italia interviene dopo il caso scoppiato all'interno del Primo Circolo Didattico e la presa di posizione della preside

Luisa Maiuri

Diventa politico il caso della mancata celebrazione, per la prima volta, della messa natalizia all’interno del Primo Circolo Didattico di Agropoli. Dopo lo scontento da parte dei genitori di diversi alunni, interviene la dirigente cilentana di Fratelli d’Italia Luisa Maiuri: “Siamo una nazione allo sbando! Leggo con tanta tristezza e rabbia la notizia del divieto imposto dalla dirigente scolastica e dal consiglio di istituto di una scuola di Agropoli di non celebrare più la Santa Messa in occasione delle festività Natalizie".

Le critiche alla preside

La fedelissima di Giorgia Meloni risponde alle parole della preside: "Le pretestuose giustificazioni addotte dalla dirigente, che richiama , addirittura, la Costituzione e la laicità dello Stato altro non fanno che aggravare questa decisione!. La semplicità dei nostri riti religiosi, soprattutto, in occasione del Santo Natale e della Santa Pasqua dovrebbe essere un fondamento per la crescita cristiana dei nostri bambini in qualsiasi ambiente vengano celebrati. Il rispetto per le nostre tradizioni religiose e culturali, in casa nostra, deve essere un faro che guida chi ha responsabilità istituzionali. Siamo una Nazione allo sbando!  Il divieto di una semplice Messa a scuola, far nascere il Bambin Gesù in un barcone di migranti, non favorisce alcuna forma di integrazione al contrario mortifica solo la nostra identità” conclude Maiuri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento