rotate-mobile
Politica

Scuola De Filippis verso la chiusura, Celano (Fi): "Il Comune riveda la sua decisione"

Il capogruppo di Forza Italia presenta un'interrogazione direttamente al sindaco Enzo Napoli

Forza Italia si schiera contro la “scomparsa” della scuola media De Filippis di Salerno. Il capogruppo al Comune Roberto Celano ha presentato un’interrogazione direttamente al sindaco Enzo Napoli per sapere qual è la posizione dell’Amministrazione di Palazzo di Città dopo le polemiche degli ultimi giorni tra il Comitato dei genitori degli alunni e l’assessore Gaetana Falcone.

L’interrogazione

La decisione dell’Amministrazione comunale di trasferire dal prossimo primo settembre la scuola media De Filippis e la scuola materna dalla sua sede naturale  e storica, la struttura dei Salesiani, in altri plessi scolastici, “appare assolutamente incondivisibile e penalizzante per le famiglie che hanno scelto di iscrivere i figli nel l’Istituto anche per motivi logistici. La razionalizzazione dei costi – spiega Celano - non può, infatti, essere frutto di improvvisazione  e di scelte che penalizzano cittadini ed utenti ma, eventualmente, conseguenze di una seria programmazione utile a contemperare le difficoltà di bilancio con le aspettative di famiglie e studenti”. Di qui la proposta: “Battendere il termine del percorso scolastico degli allievi che attualmente frequentano l’Istituto, programmando lo “spostamento” per le sole classi che si vanno formando dal prossimo anno scolastico, in modo tale da non penalizzare quelle famiglie che, per ragioni di organizzazione logistica, hanno iscritto i ragazzi presso l’ Istituto De Filippis, sapendo che avrebbero frequentato le lezioni presso la sede dei Salesiani”. Già dal prossimo primo settembre, con l’ “uscita” della terza classe e dell’ultimo anno della scuola materna – sottolinea l’esponente berlusconiano – “si ridurrebbe il numero delle classi ubicate presso l’Istituto  dei Salesiani, con la possibilità di concordare con gli attuali titolari dell’immobile una progressiva riduzione dei costi per il fitto delle aule, fino all’azzeramento degli stessi entro un paio di anni, al termine del percorso di studi di chi già frequenta la scuola media De Filippis e la scuola materna”.

L’appello

Infine, l’appello per sapere “se l’Amministrazione intenda considerare la possibilità di rivedere la scellerata determinazione di spostare, sin dal primo settembre prossimo, allievi che frequentano la De Filippis e la scuola materna presso la sede dei Salesiani, evitando di creare disagi alle famiglie che hanno scelto per motivi logistici di iscrivere i propri figli presso i suddetti Istituti”; e se “intenda aderire alla proposta di riduzione graduale dei costi di fitto della struttura, consentendo agli allievi di frequentare l’Istituto prescelto fino al termine del percorso di studio, riuscendo in tal modo nell’intento di liberare completamente l’Istituto in un paio di anni” conclude Celano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola De Filippis verso la chiusura, Celano (Fi): "Il Comune riveda la sua decisione"

SalernoToday è in caricamento