rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica Baronissi

Scuola elementare di Aiello, allarme di Esposito: "Rischia di scomparire"

Il candidato sindaco di Azione Civica e Nuova Baronissi scende in campo per denunciare il calo di iscrizioni che si sta verificando nel noto plesso scolastico cittadino

"A causa della totale assenza di interventi finalizzati ad un miglioramento delle attività didattiche e di sostegno il plesso scolastico delle elementari della frazione Aiello di Baronissi si sta registrando, proprio in questi giorni, una vera e propria emorragia di iscrizioni che ne provocherà la scomparsa, a partire dal prossimo anno scolastico". A lanciare l'allarme è Gennaro Esposito, candidato a sindaco delle liste Azione Civica e Nuova Baronissi.

"La struttura scolastica - denuncia Eposito - non solo non raccoglie più nuove iscrizioni, circostanza che potrebbe essere legata ad un fattore di natalità, ma sta ricevendo decine e decine di richieste di trasferimento e nulla osta da parte di genitori di bambini che già frequentano la scuola elementare. Si tratta dell'ennesimo caso di totale abbandono da parte di questa amministrazione comunale perchè nel corso degli ultimi anni non si è curato, forse perchè poco interessante sotto il profilo elettorale, il tema dell'assistenza sociale e della cura dei bambini".

Per il candidato sindaco civico "la scuola elementare della frazione Aiello rappresenta un presidio di legalità e di cultura che non può e non deve scomparire. Qualora ciò accadesse sarebbe colpa esclusiva di un sindaco che ha perso, completamente, ogni contatto con il territorio e con i veri problemi dei cittadini di Baronissi. Il nostro progetto per la Baronissi dei prossimi anni - conclude - punta su di una netta inversione di tendenza nell'utilizzo dei fondi pubblici: meno feste, meno inutili cerimonie, più risorse per il sociale".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola elementare di Aiello, allarme di Esposito: "Rischia di scomparire"

SalernoToday è in caricamento