rotate-mobile
Politica Centro / Via F. Manzo

Pd Salerno, corsa a tre per la segreteria provinciale. Ecco i nomi

Depositate in serata le firme per le candidature. Sono quasi 15.000 i tesserati salernitani che avranno diritto al voto, attraverso il sistema elettorale stabilito per il congresso 2013

E' corsa a tre per la segreteria provinciale del Partito Democratico. Ieri sera, alle 20,00, è scaduto il termine per la presentazione delle candidature. Il primo a depositare la lista è stato il segretario uscente Nicola Landolfi, alle 19:20, poi è toccato al giovane Vincenzo Pedace, sostenuto dall'area vicina al premier Letta ed infine alle 19:55 ha completato il tris la lista di Sergio Annunziata, appoggiato dai fedelissimi del sindaco di Firenze Matteo Renzi. L'ufficializzazione arriverà però solo oggi perchè i controlli sulle firme, da parte della commissione elettorale, sono andati avanti fino a notte inoltrata. Il regolamento prevede che i firmatari delle candidature siano iscritti al partito, da qui l'inteso lavoro di verifica svolto dalla commissione.

In attesa delle comunicazioni ufficiali, per i candidati alla guida del Pd salernitano la campagna elettorale è già partita da tempo con iniziative pubbliche (e non) che si sono svolte in diverse zone della provincia. Così come sono note da settimane le posizioni politiche dei big dei del partito.

Nicola Landolfi: dalla parte del segretario provinciale uscente  ci sono il sindaco Vincenzo De Luca tutti (o quasi) i consiglieri comunali di Salerno, numerosi sindaci della provincia, i consiglieri regionali Antonio e Gianfranco Valiante, Anna Petrone, e i parlamentari Fulvio Buonavitacola, Simone Valiante e Tino Iannuzzi.

Sergio Annunziata: da sempre impegnato nel campo della Sanità, è stato sindaco di Atena Lucana ed è presidente dell'assemblea dei sindaci dell'Asl. A sostenerlo con forza sono scesi in campo   il sindaco di Giffoni Valle Piana Paolo Russomando, numerosi circoli dell'agro, il consigliere comunale di Salerno Luigi Bernabò insieme ai sostenitori del sindaco di Firenze.

Vincenzo Pedace: laureando in Scienze Politiche, è dal 2010 il segretario provinciale dei Giovani Democratici. A sostenere con forza la sua candidatura, oltre ai membri del movimento giovanile, i big del partito vicini al presidente del consiglio Enrico Letta, in primis i parlamentari Gugliemo Vaccaro e Angelica Saggese.

Sono quasi 15.000 i tesserati in provincia di Salerno che avranno diritto al voto, attraverso il sistema elettorale stabilito per il Congresso 2013. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd Salerno, corsa a tre per la segreteria provinciale. Ecco i nomi

SalernoToday è in caricamento