menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Amalfi

Amalfi

Terremoto politico ad Amalfi: sfiduciato il sindaco, sciolto il consiglio

Nominato come commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione del Comune, in attesa del decreto di scioglimento da parte del Presidente della Repubblica, il Viceprefetto Giuseppe Castaldo in servizio presso il Ministero dell’Interno

Terremoto al Comune di Amalfi. Il prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, ha disposto lo scioglimento del consiglio per via delle dimissioni di otto consiglieri che hanno sfiduciato il sindaco Del Pizzo.

A lasciare l'incarico, Antonietta Amatruda, Andrea Amendola, Matteo Bottone, Antonio De Luca, Francesco De Riso, Daniele Milano, Giovanni Torre e Gennaro Pisacane. Nominato come commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione del Comune, in attesa del decreto di scioglimento da parte del Presidente della Repubblica, il Viceprefetto Giuseppe Castaldo in servizio presso il Ministero dell’Interno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento