Allarme sicurezza a Salerno, Musto (Lega): "Basta passerelle, il sindaco chieda più Forze dell'Ordine"

L'esponente del partito di Salvini interviene a seguito dell'accoltellamento verificatosi oggi nel quartiere Pastena

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"Ancora una volta la città di Salerno sale alla ribalta per l'ennesimo fatto di cronaca nera avvenuto poche ora fa nel quartiere Pastena, dove un uomo è stato vittima di un aggressione con un coltello. Fortunatamente il malcapitato non è in fin di vita ed il suo presunto aggressore è stato assicurato alla giustizia. Quello che non va bene e che viviamo in una città poco sicura dove purtroppo le forze dell’ ordine sono tutte impegnate per il controllo Covid e forse stanno tralasciando la sicurezza del territorio. Mi appello al Sindaco che invece di effettuare le solite passerelle impieghi il suo tempo per richiedere a questo Governo ed al Prefetto l'invio di più forze dell'ordine necessarie per controllare un territorio vasto come Salerno. Siamo in un momento di crisi ed e’ risaputo che l'attività criminale aumenta il suo operato proprio durante queste situazioni. La Lega Salerno sottoporrà questa problematica al Senatore Salvini ed all On. Molteni che in materia di pubblica sicurezza hanno sicuramente più competenze rispetto a questo Ministro degli interni che attualmente non si adopera per la sicurezza delle città". Lo dichiara il responsabile sicurezza della Lega Salerno Vincenzo Musto

Torna su
SalernoToday è in caricamento