menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mara Carfagna

Mara Carfagna

Processi a Silvio Berlusconi, il commento di Mara Carfagna

Il coordinatore provinciale del Pdl difende il leader del suo partito e si scaglia contro una parte della magistratura italiana

"Il tentativo di arrivare a tutti i costi ad una sentenza del tribunale di Milano, la richiesta della procura di Napoli di giudizio immediato per il presidente Silvio Berlusconi, l’ostinazione con la quale non sono state revocate le ordinanze di custodia cautelare per Nicola Cosentino, confermano che una parte della magistratura voglia sovvertire a tutti i costi il risultato elettorale di febbraio. E guai al popolo che affida il proprio destino solo alla giustizia degli uomini" così, in una nota, il coordinatore provinciale del Pdl Mara Carfagna si è espressa sulle ultime vicende giudiziarie del leader del suo partito.

"Ha ragione il coordinatore regionale del Pdl, senatore Nitto Palma - prosegue la Carfagna - quando stamane su il Corriere del Mezzogiorno scrive che probabilmente l’avere il consenso della maggioranza dei cittadini della Campania venga valutato da parte della magistratura come un reato di lesa maestà". La Carfagna aggiunge: "E se anche il professore Ernesto Galli della Loggia, che certo non può essere tacciato di propagandismo per il centrodestra, proprio ieri a Napoli, ha dichiarato che la sinistra non vincerà mai ma è bravissima a demonizzare l’avversario e che in questo Paese chi va a destra entra nel mirino del discredito sociale, intellettuale e politico, mi fa dire che non solo in Italia è in atto un uso strumentale dell’azione giudiziaria da parte di alcune procure ma che una minoranza politicizzata della magistratura, magari pronta anche a candidarsi a qualche prossima scadenza elettorale, come già accaduto per Igroia, De Magistris e Di Pietro, dopo aver fatto scempio del proprio ruolo e della propria funzione, finisce per delegittimare quanti nella magistratura, e sono la maggioranza, sono garanzia di equità e rispetto dei ruoli istituzionali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento