Il sindaco di Salerno replica all'attacco di Caldoro sui "festini al Comune": "Osservazione volgare"

Il sindaco sulle Provinciali: "Ora si tratta di lavorare. Sono certo che non avremo più i 43 assessori che girano come in una quadriglia impazzita"

Canfora e De Luca

"Osservazione volgare: non ha argomenti e non ha niente da dire”. Questa la risposta fornita da Vincenzo De Luca al presidente della Regione Stefano Caldoro, circa gli sprechi in "feste e festini" del Comune di Salerno. Lo stesso De Luca su Radio Alfa ha aggiunto: "Il comune investe 60 euro per cittadino mentre la legge regionale ne prevede solo 7. La Regione è insensibile ai temi sociali".

Sul risultato delle elezioni provinciali, De Luca ha scritto sul suo profilo Facebook: "E' importante almeno da un punto di vista: il ritorno della dignità nelle istituzioni. Io non ho mai condiviso la riforma, ma è stata scelta questa strada. Ora si tratta di lavorare. Sono certo che non avremo più i 43 assessori che girano come in una quadriglia impazzita. - si legge - Ovviamente bisogna fare i conti con l'attuale bilancio della Provincia, ma prendiamo atto del fatto che si è determinata una svolta, che può produrre istituzioni che non siano più sezioni di correnti di partito, ma luoghi nei quali si lavora rispettando tutti i cittadini e affrontando i problemi della collettività. Si tratta ora di definire un programma di minima, partendo da alcune emergenze: su tutte la viabilità, in particolare per l'area Sud della provincia", ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento