rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Politica

Il sindaco De Luca su Radio Alfa smorza le voci sulle sue ambizioni alla Regione

Il primo cittadino, inoltre, legge positivamente il futuro delle Province, anche se "rispetto all’eliminazione dell’elezione delle province, era meglio l’eliminazione secca e totale di quest’Ente"

"Già qualche mese fa avevo chiesto un intervento al Ministero: non c’è nessuna ambizione da candidatura regionale". Lo ha precisato oggi su Radio Alfa il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca nel corso dell’appuntamento del giovedì, in merito alla questione dell'accorpamento del Tribunale di Sala Consilina con quello di Lagonegro. Il Primo cittadino smorza le voci secondo cui l'incontro privato con il Ministro della Giustizia Orlando prima del convegno sul Processo telematico, celasse la sua ”ambizione regionale” nel diventare Governatore della Campania.

Poi ha puntato i riflettori sui maturandi che in questi giorni stanno affrontando l'esame: "Da 18enne frequentavo il Liceo Ginnasio Torquato Tasso. Non lo ricordo come un ricordo bello. Al di là dell’esame in sè… si determinano anche elementi di nostalgia”. Il sindaco, inoltre, legge positivamente il futuro delle Province, anche se "rispetto all’eliminazione dell’elezione delle province, era meglio l’eliminazione secca e totale di quest’Ente".  La speranza di De Luca, ad ogni modo, è che "per l’elezione dei nuovi componenti della Provincia non ci sia un’enorme confusione con un mercato politico come accade, ad esempio nelle elezioni delle comunità montane”, ha concluso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco De Luca su Radio Alfa smorza le voci sulle sue ambizioni alla Regione

SalernoToday è in caricamento