Emergenza sanitaria, il grande cuore del sindaco di Montano Antilia

Tra i tanti sindaci che stanno facendo fronte all'epidemia oggi giunta alla sua Fase 2, a distinguersi per merito, senza dubbio, anche il sindaco di Montano Antilia Luciano Trivelli

Complessa da gestire, l'emergenza sanitaria, per le amministrazioni comunali del territorio. Tra i tanti sindaci che stanno facendo fronte all'epidemia oggi giunta alla sua Fase 2, a distinguersi per merito, senza dubbio, anche il sindaco di Montano Antilia Luciano Trivelli.

Le attività

Il primo cittadino del comune salernitano, infatti, nei primi tempi della pandemia, ha provveduto di sua tasca alla spesa delle persone meno abbienti, per poi promuovere, con una rete di volontari, la distribuzione gratuita delle mascherine per grandi e piccini. Ancora, da sindaco-medico, si è fatto promotore delle consulenze sanitarie a distanza e, tra le ultime iniziative messe in campo per la sua comunità, quella dei bonus caffè, per risollevare l'economia locale messa in ginocchio dal lockdown. Insomma, come segnalato da molti lettori, il sindaco Trivelli, come altri colleghi del territorio, ha gestito con lucidità l'emergenza, senza mai mettere da parte il cuore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento