rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Comune, la proposta di Roscia: "Accorpiamo la governance delle società miste"

Il coordinatore di Forza Italia interviene sul costo che le società municipalizzate hanno sul bilancio comunale e propone lo snellimento di tutte le cariche

Accorpare la governance delle società miste dell'amministrazione comunale. E' la proposta politica che questa mattina lancia il coordinatore cittadino di Forza Italia Antonio Roscia per ridurre le spese della macchina amministrativa. "È incredibile lo spreco di risorse economiche alle quali va incontro il Comune di Salerno, nel tenere in piedi i vari consigli di amministrazione delle sue società miste , con vari presidenti, vice presidenti e consiglieri vari".

Per l'esponente azzurro "occorre studiare la soluzione migliore per fondere in una unica governance comunale tutti gli inutili carrozzoni pubblici che fungono troppo spesso da cassa di compensazione per politici fuori gioco e doppioni gestionali.È necessario immaginare un solo presidente ed un solo ristretto consiglio di amministrazione, di qualità , che governi tutte le società miste in house al Comune.Abbiamo a cuore i livelli occupazionali dei lavoratori, non quelli dei loro dirigenti politici".

"Forza Italia, con il suo Laboratorio delle Idee, ritiene che lo snellimento di questa pletora di presidenti e consiglieri possa fornire un risparmio di stipendi e gettoni che  alla resa dei conti potrebbe , in via esemplificativa , dar vita ad un fondo di emergenza per le ragazze madri di Salerno, in difficoltà economica. La risposta alla bita passa anche per soluzioni semplici, solo che si voglia fare politica per davvero" conclude Roscia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, la proposta di Roscia: "Accorpiamo la governance delle società miste"

SalernoToday è in caricamento