Politica

Sonia Alfano (Fratelli d'Italia): "Istituto Alberghiero “G. Filangieri” Cava de’ Tirreni, valutare accorpamento con Salerno o Maiori"

Alle parole del Consigliere Provinciale, segue una piccola dichiarazione del Consigliere Comunale Italo Cirielli: “Oggi a Cava de’ Tirreni, la giunta comunale sta valutando la questione alberghiero"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"Ho chiesto al Presidente della Provincia di Salerno – ha dichiarato in una nota stampa il Consigliere Provinciale di Fratelli d'Italia Sonia Alfano – di valutare per il prossimo anno scolastico, l’accorpamento dell’Istituto Alberghiero di Cava de’ Tirreni con il “R. Virtuoso” di Salerno o con il “P. Comite” di Maiori: tale richiesta nasce dalle esigenze del territorio di non perdere un indirizzo scolastico attrattivo per il territorio, rappresentatemi dal Consigliere Comunale della città metelliana, Italo Cirielli. 

L’Istituto alberghiero – ha continuato il Consigliere del Partito della Meloni – con l’accorpamento potrebbe finalmente essere rivitalizzato e potrebbe essere anche fonte di una sinergia con tutto il territorio limitrofo: in più tale scelta potrebbe essere volano per l’occupazione dei nostri giovani senza andare a snaturare l’anima dell’istituto cavese. Mi auguro - ha concluso Sonia Alfano – che la Provincia possa valutare per l’anno scolastico seguente tale richiesta in modo da far rinascere anche in termini di numeri di iscritti il “Filangieri” e possa dare come metodo guida delle sue scelte la sinergia trai i territori”.

Alle parole del Consigliere Provinciale,  segue una piccola dichiarazione del Consigliere Comunale Italo Cirielli: “Oggi a Cava de’ Tirreni, la giunta comunale sta valutando la questione alberghiero: qualche esponente della giunta vorrebbe l’accorpamento tra il “G. Filangieri” con l’Istituto Vanvitelli – Della Corte di Cava.  Tale decisione comporterebbe una riduzione in termini di prestigio dell’attrattiva dell’istituto cavese: crediamo, invece un eventuale accorpamento con l’istituto di Maiori, ad esempio, creerebbe una sinergia importante nel settore turistico alberghiero, visto anche il forte legame Cava - Costa d’Amalfi.  Fratelli d’Italia sarà sempre contro, in tutte le istituzione preposte, ad una gestione così miope e lesiva della cosa pubblica”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sonia Alfano (Fratelli d'Italia): "Istituto Alberghiero “G. Filangieri” Cava de’ Tirreni, valutare accorpamento con Salerno o Maiori"

SalernoToday è in caricamento