rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Presunta corruzione e appalti sospetti al Comune di Salerno, sospeso il lavoro delle cooperative nei parchi: l'interrogazione di Celano

Celano ha presentato un'interrogazione al sindaco per sapere se l’Amministrazione intenda assumere provvedimenti urgenti "per non interrompere servizi ritenuti essenziali e non sospendibili perfino in periodo pandemico con i parchi chiusi e per tutelare tanti dipendenti di Enti"

A seguito delle vicende giudiziarie, sarebbero state bloccate le attività affidate alle cooperative che sono rimaste attive perfino in periodo pandemico, con i parchi chiusi, essendo all’epoca ritenuti “servizi essenziali”: tale determinazione si sta ripercuotendo sui lavoratori dei suddetti Enti che già vivevano di remunerazioni poco gratificanti, che sono stati bloccati con gravi conseguenze economiche per decine di famiglie.

Lo ha scritto il consigliere di Forza Italia, Roberto Celano che già in passato aveva suggerito "soluzioni idonee a tutelare il lavoro e la dignità dei lavoratori in questione". Celano, dunque, ha presentato un'interrogazione al sindaco per sapere se l’Amministrazione intenda assumere provvedimenti urgenti "per non interrompere servizi ritenuti essenziali e non sospendibili perfino in periodo pandemico con i parchi chiusi e per tutelare tanti dipendenti di Enti, allo stato non attivi per vicende giudiziarie, che semmai hanno riguardato responsabili e non chi ha svolto il proprio lavoro regolarmente per retribuzioni da sopravvivenza", ha concluso il consigliere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presunta corruzione e appalti sospetti al Comune di Salerno, sospeso il lavoro delle cooperative nei parchi: l'interrogazione di Celano

SalernoToday è in caricamento