rotate-mobile
Politica

Sottopiazza della Libertà, FdI: "I locali non vengono accatastati, ennesima farsa del Comune"

Il consigliere comunale di opposizione annuncia la presentazione di un esposto alla Procura ed alla Corte dei Conti

Fratelli d’Italia denuncia quella che definisce l’ “ennesima farsa” del Comune di Salerno. I locali commerciali del sottopiazza della Libertà - denuncia il partito salernitano di Giorgia Meloni - non potrebbero essere accatastati e questo significherebbe esporre l’amministrazione comunale all’ennesima richiesta di risarcimento del danno. 

La denuncia politica 

Il consigliere comunale Mimmo Ventura dichiara: "I locali del sottopiazza della Libertà non sono ancora stati accatastati: un danno che colpisce sia gli aggiudicatari del bando e sia, presumibilmente, i cittadini. Il mancato accatastamento è dovuto anche alla non installazione delle canne fumarie indispensabili per l'avvio di un'attività di ristorazione: una situazione paradossale che ovviamente espone le già limitate casse comunali”. Per Ventura, dunque, “siamo ai soliti errori di un'amministrazione Brancaleone: nel frattempo farò un esposto alla Procura ed alla Corte dei Conti per tutelare e difendere i cittadini”.  

   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopiazza della Libertà, FdI: "I locali non vengono accatastati, ennesima farsa del Comune"

SalernoToday è in caricamento