Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Accoltellamento e sparatoria a Salerno, la Lega: "Subito tavolo per la sicurezza"

L'appello, rivolto a Prefetto, Questore e Sindaco, è stato lanciato dai consiglieri comunali Giuseppe Zitarosa, Dante Santoro e dal dirigente cittadino Vincenzo Musto

Musto con il coordinatore provinciale Esposito

Dopo l'accoltellamento verificato nella serata di ieri a Torrione e la sparatoria odierna a Pastena, la Lega di Salerno chiede alle istituzioni di potenziare i presidi di sicurezza in città.

La proposta

La proposta, nero su bianco, arriva dai consiglieri comunali Giuseppe Zitarosa, Dante Santoro e dal dirigente cittadino Vincenzo Musto: “Siamo stati preveggenti, nostro malgrado, i fatti accaduti in serata, la sparatoria avvenuta a Pastena, ancora di più confermano quanto abbiamo detto ed è per questo che chiediamo che venga convocato ad horas  un tavolo per la sicurezza tra il Prefetto, il Questore ed il Sindaco, le tre figure più importanti per l’ordine e la sicurezza, affinché si provveda senza altro indugio a rafforzare i controlli per strada; la popolazione è stata fin troppo provata ed è ora che lo Stato faccia sentire la sua presenza, così come il buon padre di famiglia  farebbe in  tali frangenti” concludono i tre esponenti leghisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellamento e sparatoria a Salerno, la Lega: "Subito tavolo per la sicurezza"

SalernoToday è in caricamento