Domenica, 14 Luglio 2024
Politica Sarno

Spari alle Poste, Rega (Sarno Civica): "Pianificare azioni a garanzia della sicurezza"

Rega: "C’è un problema nella nostra città e sicuramente le dinamiche che hanno coinvolto l’ufficio postale di Episcopio saranno approfondite dagli inquirenti"

Ancora spari contro l’ufficio postale della frazione di Episcopio, a Sarno. Dopo gli atti dello scorso dicembre, infatti, qualche notte fa è avvenuta, in maniera analoga, la stessa vicenda. Il fatto è al vaglio delle indagini da parte degli agenti del locale commissariato, e non sono tardate ad arrivare anche le reazioni dei componenti dell’assise cittadina.

Parla il consigliere di opposizione, Antonello Manuel Rega

“Questo è sicuramente un episodio sconcertante, poiché c’è una reiterazione dei comportamenti. C’è un problema nella nostra città e sicuramente le dinamiche che hanno coinvolto l’ufficio postale di Episcopio saranno approfondite dagli inquirenti.

Tutti questi accadimenti si sono realizzati nell’indifferenza generale, non solo durante il fatto, ma anche dopo che questo fosse accaduto. Ciò pone dunque l’accento sulla questione della sicurezza in città, ma anche sull’urgenza di una pianificazione inter forze, con le forze dell’ordine, per poter portare avanti un’azione di tutela e poter arginare delle dinamiche che, con la pandemia, si sono amplificate. In tutto questo, credo che l’amministrazione continui a far finta di niente, quando l’opposizione ha posto l’attenzione su questioni simili. Evidentemente non si vuole prendere contezza di questa e di altre situazioni, anche perché, proprio in questo periodo, vigono restrizioni che vietano la circolazione dalle 22.00 alle 5.00, ed episodi simili dovrebbero essere in calo piuttosto che consolidarsi o accrescersi. Il mio pensiero in merito è dunque che questo fenomeno vada attenzionato ponendo in essere delle azioni concrete”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari alle Poste, Rega (Sarno Civica): "Pianificare azioni a garanzia della sicurezza"
SalernoToday è in caricamento