Strade dissestate a San Marzano, nasce il comitato contro la Provincia

Il consigliere comunale Vincenzo Marrazzo: “Segnali incoraggianti dai cittadini che hanno sposato questo progetto. Nessuno ci fermerà”

Vincenzo Marrazzo

Si è costituito ufficialmente il comitato popolare "Tutela della salute del territorio", che ha l'obiettivo di difendere i cittadini di San Marzano sul Sarno che hanno subito danni per colpa delle strade provinciali dissestate e mai oggetto di un serio intervento di manutenzione. Presidente è Fioravante Celentano, maresciallo dell'Esercito in pensione e da sempre molto sensibile al tema sollevato dal consigliere comunale Vincenzo Marrazzo. Al momento c'è un direttivo provvisorio, costituito da alcuni delegati che rappresentano i residenti della città marzanese. Tuttavia, l'organigramma sarà definito nelle prossime settimane, quando saranno annunciati nuove new-entry all'interno dell'associazione.

Il commento

Entusiasta il consigliere comunale Marrazzo, che si è detto pronto a sostenere la battaglia dei cittadini anche dal punto di vista politico:

“Sono contento di quanto realizzato dal presidente Celentano. Alla prima riunione del comitato ho visto davvero molta gente motivata, che è intenzionata a chiedere giustizia per servizi mai davvero ricevuti dall'Ente Provincia. Non c'è nulla di campato in aria in questa vicenda, perché realmente alcune abitazioni hanno subito danni permanenti per via delle strade dissestate che hanno portato danni nel corso degli anni. Rinnovo l'invito ai cittadini del territorio di segnalarci le loro problematiche. A trattare saranno professionisti del territorio in maniera totalmente gratuita. Non ci sarà nessuna speculazione, ma solo la difesa di un diritto che resta sacrosanto. Nessuno ci fermerà".

  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento