menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Caldoro e Cardiello

Caldoro e Cardiello

Tagli alla Sanità, il senatore Franco Cardiello a Caldoro: "Aderisca allo sciopero fiscale"

L'esponente di Forza Italia: "Il governatore faccia sentire la propria voce e chieda un incontro a Renzi, che che pare essere interessato più ai gelati e alle pacche sulle spalle che ai problemi"

"In Campania fatti passi da gigante in materia di razionalizzazione della spesa e pareggio di bilancio, Renzi non può vanificare tutto con un tagli impensabili che andrebbe a ricadere sui servizi essenziali offerti al cittadino”. Ne è convinto il senatore ebolitano di Forza Italia Franco Cardiello, che interviene sui nuovi tagli alla Sanità a cui starebbe lavorando il Governo del premier Matteo Renzi. “Abbiamo il dovere morale – spiega l’esponente forzista - di protestare con fermezza contro questa scellerata scelta che avrà gravi ripercussioni anche per la nostra Regione e in particolare il territorio salernitano, che rappresento. Da un lato vengono previsti tagli dolorosi al Fondo Sanitario per 3 miliardi di euro, dall'altro permane il blocco del turn over campano che aggrava le spese dello stato con il pagamento per Alpi che nel solo 2013 ha registrato la cifra record di 75 milioni di euro”.

Di qui l’appello al presidente della Regione Campania: “Mi  rivolgo al governatore Caldoro affinchè faccia sentire forte la propria voce, aderendo allo sciopero fiscale indetto già da altre Regioni e chiedendo un incontro urgente con Renzi che pare essere interessato più ai gelati e alle pacche sulle spalle che ai problemi reali dell'Italia."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento