Terremoto a Torraca, sfiduciato il sindaco: si attende il commissariamento

Il comune di Torraca si avvia al commissariamento: è venuta a mancare la fiducia nell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ferdinando Ciamba

Il comune di Torraca si avvia al commissariamento: è venuta a mancare la fiducia nell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ferdinando Ciamba su un punto fondamentale del bilancio comunale. Il tutto nell'ambito dell'ultimo consiglio comunale. Causa del terremoto, la mancata approvazione l’addizionale Irpef: sei i voti a favore e sette quelli a sfavore del sindaco.

Approvato il primo punto sulla riduzione della Tarsu, il sindaco ha revocato tutte le cariche della giunta: il Comune ora resta in attesa della nomina del commissario prefettizio che andrà a guidare l’amministrazione comunale fino alle prossime elezioni, nella primavera del 2014.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

Torna su
SalernoToday è in caricamento