Politica

Torrione fiorisce, Coraggio Salerno: "Prendiamoci cura del nostro quartiere"

Nel giro di un'ora e mezza sono state pulite le 12 aiuole rotonde della piazza che, prima dell'intervento, presentavano una quantità enorme di rifiuti al loro interno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Coraggio Salerno si attiva: a Torrione, pulitura e rinverdimento di piazza Gian Camillo Gloriosi. Coraggio Salerno pulisce e rinverdisce la città attraverso la prima azione fisica sul territorio. Ci si è radunati in Piazza Gian Camillo Gloriosi fin dal mattino del 23 maggio, alle ore 9:30, col sole ancora tenue che riscaldava l'ambiente. Nel giro di un'ora e mezza sono state pulite le 12 aiuole rotonde della piazza che, prima dell'intervento, presentavano una quantità enorme di rifiuti al loro interno. Grazie al contributo non solo degli attivisti di Coraggio Salerno, ma anche di alcune persone lì presenti che, incuriosite prima e interessate poi, hanno dato una mano in questa piccola e simbolica opera di cura dello spazio pubblico. Dopo la pulizia si è provveduto a zappare e rinfrescare la terra per concimarla e piantare diverse specie di piante autoctone, resistenti e capaci di riprodursi con facilità. Il costo complessivo dell'opera, sostenuto attraverso autofinanziamento dagli stessi attivisti di Coraggio, ha raggiunto i 200 euro. Inoltre, sono state donate alcune piante da cittadini e fiorai. Gli stessi cittadini presenti in piazza sono stati interpellati per chiedere loro che azioni e progetti vorebbero mettere in atto nel quartiere per una sua rivalorizzazione. La partecipazione è stata trasversale e si presenta come il primo atto concreto di attivazione territoriale di Coraggio Salerno, nonché una prima forma concreta di ri-pensare e ri-costruire insieme la città. Dopo l'incontro di qualche settimana fa nella stessa piazza Gian Camillo Gloriosi, infatti, ci si è dati appuntamento sempre "alla Block" (conosciuta così da un gran numero di salernitani, specialmente i più giovani) per ridare bellezza e una sua dignità alla piazza. Ripartire con dei fiori, attraverso una azione collettiva tanto degli attivisti del fresco movimento salernitano come di residenti nel quartiere, ha messo in luce la volontà di prodigarsi per migliorare la qualità della vita in città anche a partire da piccole, ma preziose azioni, come quella compiuta da Coraggio Salerno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrione fiorisce, Coraggio Salerno: "Prendiamoci cura del nostro quartiere"

SalernoToday è in caricamento