Trasferimento del terminal in via Vinciprova: il commento di Celano

Ci batteremo al fianco dei residenti affinché la scellerata determinazione assunta appena dopo le elezioni (guarda caso) sia rettificata con l'adozione di soluzioni alternative

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La decisione di spostare il terminal bus in via Vinciprova è folle ed inaccettabile. La chiusura del parcheggio in zona e l'avvio dei lavori per adibire l'area a capolinea dei bus, sta già producendo conseguenze insostenibili sul traffico, sulle difficoltà di sostare l'auto e sulla vivibilità della zona.

Lo ha detto il consigliere comunale di opposizione, Roberto Celano. "Ci batteremo al fianco dei residenti affinché la scellerata determinazione assunta appena dopo le elezioni (guarda caso) sia rettificata con l'adozione di soluzioni alternative. In assenza di volontà di confrontarsi e di dare ascolto a residenti ed operatori commerciali, si adibisca quantomeno, sin da subito, la zona prima destinata ai mercatini etnici ad area di parcheggio. - ha concluso - Davvero è impensabile che un'amministrazione possa essere così miope e non rendersi conto dei disagi arrecati ad un intero quartiere con deliberazioni già più volte contestate e rinviate a seguito delle proteste di  cittadini e di consiglieri comunali".
 

Torna su
SalernoToday è in caricamento