Trasporti, De Luca tuona contro la Regione: "Un disastro, è il momento di cambiare"

Il sindaco di Salerno, da mesi in campagna elettorale in vista delle elezioni regionali, torna a prendere di mira l'amministrazione regionale di Palazzo Santa Lucia

Vincenzo De Luca rientra dalle vacanze e torna a prendere di mira la Regione sullo stato in cui si trova il sistema dei trasporti campano. Il primo cittadino, già da mesi in campagna elettorale in vista delle elezioni regionali del prossimo anno (in attesa  della benedizione del Pd o delle primarie) tuona senza mezzi termini contro Palazzo Santa Lucia: “Ancora un disastro per il trasporto pubblico in Campania. Giornate infernali sulla Circumvesuviana: pochissimi treni in servizio, corse saltate, carrozze sporche ed asfissianti, centinaia di persone in attesa sulle banchine senza nessun avviso nè in italiano, nè in inglese per i turisti stranieri”.

Rabbia e proteste – spiega il sindaco di Salerno -  per una giornata di vacanza rovinata tra Sorrento, Ercolano, Pompei. Ancora un colpo durissimo al turismo in Campania ed al diritto alla mobilità dei residenti che si aggiunge ai disagi patiti dagli utenti italiani e stranieri della Sita in Costa d'Amalfi ed all'isolamento delle zone interne del Sannio, dell'Irpinia e del Casertano. Il trasporto pubblico su ferro – conclude De Luca -  è uno degli elementi più importanti ed attraenti per la mobilità sostenibile e turistica. E' il momento di cambiare, ora”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento