rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Riforma geografia giudiziaria: tutto come previsto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Dopo aver approvato in commissione giustizia la proroga della riforma della geografia giudiziaria, con l'intervento e la forzatura decisiva del senatore Giarrusso del Movimento 5 Stelle, i partiti di governo tentano di ostacolarne l'entrata in vigore non provvedendo alla necessaria calendarizzazione per l'approvazione delle Camere e boicottandolo scientificamente. I rappresentanti M5S inutilmente stanno tentando di forzare la fissazione ma, senza l'appoggio di parte delle altre coalizioni, i numeri, purtroppo, non lo consentono. Tutto come previsto! Per di più non si sente un commento disgustato da parte dei rappresentanti locali dei partiti di governo che sottolinei l'ennesimo segnale di disinteresse da parte dei parlamentari locali di fronte ai problemi del nostro territorio. E' giusto che i cittadini sappiano e valutino le continue manifestazioni di disinteresse da parte del PD, del PDL e di tutti gli altri partiti di governo di fronte alle esigenze di un territorio mortificato continuamente dalla "strafottenza" di chi è bravo solo a chiedere voti. Ed intanto il Tribunale di Sala Consilina è prossimo alla chiusura ed al trasferimento a Lagonegro...anche grazie a Voi, politici locali, che, ancora una volta, non dimostrate in alcun modo un sussulto di orgoglio neanche in occasioni nefaste e mortificanti come quella della soppressione del Nostro Tribunale. Buon Ferragosto...
Antonio Gallo
Attivista moVimento 5 Stelle

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riforma geografia giudiziaria: tutto come previsto

SalernoToday è in caricamento