menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tribunale di Sala Consilina, il sindaco chiede l'intervento del Governo Renzi

Alla richiesta, che riporta tutte le ragioni che inducono ad adottare l'atteso provvedimento, è stato altresì allegato il documento sottoscritto da tutti e 28 i sindaci dei comuni del circondario

Il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone ha inviato al Ministro della Giustizia Andrea Orlando, ai Presidenti del Senato, della Repubblica e della Camera dei Deputati ed ai componenti della Commissione Giustizia del Senato e della Camera, la richiesta di intervento del Consiglio dei Ministri, che si terrà il prossimo 29 agosto, affinché venga adottato in sede di discussione del “pacchetto giustizia” ogni tempestivo e utile provvedimento che consenta la rapida riapertura del tribunale di Sala Consilina e la restituzione del territorio e della giurisdizione ai Giudici naturali, cioè alla Corte di Appello di Salerno.

Alla richiesta, che riporta dettagliatamente tutte le ragioni che inducono ad adottare l’atteso provvedimento, è stato altresì allegato il documento sottoscritto da tutti e 28 i sindaci dei comuni del circondario dell’ex tribunale di Sala Consilina riunitisi presso la sala consiliare del Comune di Sala Consilina il 23 luglio, i quali hanno chiesto espressamente la riapertura immediata del Tribunale di Sala Consilina, necessità peraltro già ribadita dalla Conferenza dei Sindaci del Vallo di Diano tenuta il 25 giugno 2014.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento