Domenica, 21 Luglio 2024
Politica

Pecoraro (M5S): "A Salerno i flussi turistici non vengono gestiti bene, ecco le mie proposte"

La consigliera comunale di opposizione: "Se la nostra città riuscisse ad attrarre anche solo il 10% dei visitatori annuali di città come Verona, potremmo generare circa 200 milioni di euro annui, creando migliaia di posti di lavoro e migliorando la qualità della vita per tutti"

“Dall'amministrazione De Luca a quella attuale, dove Alessandro Ferrara svolge il ruolo di assessore al turismo, è evidente che nessuna di loro ha compreso cosa significhi realmente gestire i flussi turistici e il loro indotto. La situazione a Salerno è peggiorata: criticità crescenti, qualità della vita dei/delle cittadini in discesa libera, assenza di controllo e vigilanza. È inaccettabile!”. Lo denuncia con forza la consigliera comunale del Movimento Cinque Stelle Claudia Pecoraro che entra nel merito delle criticità riscontrate già all’inizio della stagione estiva. 

Le criticità

Pecoraro spiega: “Guardiamo le città italiane che gestiscono bene il turismo: Firenze, Venezia, ma anche realtà più piccole come Lucca, Matera e Verona. Queste città hanno saputo trasformare il turismo in una risorsa economica vitale, creando lavoro e prosperità per tutti. E Salerno? Siamo lontani da questi modelli di eccellenza. Secondo i dati Istat, il turismo in Italia ha generato circa 232 miliardi di euro nel 2019, con città come Verona che ha accolto oltre 3 milioni di visitatori annuali, contribuendo con circa 2 miliardi di euro all'economia locale. Lucca, una città di dimensioni simili a Salerno, ha visto un incremento del turismo del 20% negli ultimi cinque anni, grazie a una gestione efficace e a eventi di richiamo internazionale. Il Mit 2024 ha identificato i trend del turismo sostenibile che possiamo adottare per rilanciare Salerno. Turismo green: Implementare infrastrutture eco-friendly e promuovere il turismo sostenibile. Digitalizzazione: Sfruttare la tecnologia per migliorare l'esperienza turistica, come app informative e servizi di prenotazione online. Coinvolgimento della comunità locale: Creare esperienze autentiche che coinvolgano la cittadinanza, valorizzando la cultura locale. Mobilità sostenibile: Promuovere l'uso di mezzi di trasporto ecologici e migliorare la rete di trasporti pubblici”.

Le proposte

La consigliera comunale lancia alcune proposte: “Potenziamento delle infrastrutture: migliorare i trasporti pubblici e le vie d'accesso alla città. Valorizzazione dei luoghi di interesse: restaurare e promuovere i nostri tesori artistici e naturali.Maggiore sicurezza e controllo: più vigilanza nelle aree turistiche per garantire ordine e sicurezza. Incentivi per le attività locali: agevolazioni fiscali per le imprese che investono nel turismo”. "Se Salerno riuscisse ad attrarre anche solo il 10% dei visitatori annuali di città come Verona, potremmo generare circa 200 milioni di euro annui, creando migliaia di posti di lavoro e migliorando la qualità della vita per tuttə.
Non è più tempo di un’amministrazione immobile e scorretta verso la cittadinanza. Salerno merita di più! È ora di agire con determinazione e visione per il futuro!" conclude Pecoraro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pecoraro (M5S): "A Salerno i flussi turistici non vengono gestiti bene, ecco le mie proposte"
SalernoToday è in caricamento