rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

Unione comuni valle dell'Alento, le delibere della giunta

Tra le decisioni approvate un concorso per disegnare il logo dell'unione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Redazione di un piano di ambito per la gestione integrata dei rifiuti, stazione appaltante unica, attenzione e tutela dell’Ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, ordinanza contro l’uso di alcolici e superalcolici e bando per la creazione del logo. Sono i punti che sono stati dibattuti e deliberati nel corso della Giunta dell’Unione dei Comuni “Valle dell’Alento”.

“L’obiettivo che vogliamo raggiungere – ha commentato il presidente Eros Lamaida – con il piano di ambito per la gestione integrata dei rifiuti è quello di realizzare una gestione efficace, efficiente ed economica del servizio dei rifiuti urbani”. L’Unione ha così affidato l’incarico di redigere un apposito piano a Vincenzo Chiera, noto esperto del settore, che deve “…individuare le linee guida – si legge nella delibera – per migliorare il servizio basato sul ‘porta a porta’ e sui centri di raccolta comunali definiti ‘isole ecologiche”.

Secondo Lamaida in questo modo “…si viene a dare al cittadino un servizio ottimale, non facendo pagare nulla di più rispetto a quanto già esiste”. Un altro punto importante della Giunta è stata l’approvazione dello schema di convenzione per la costituzione della stazione appaltante unica: “Con questo atto – ha sottolineato Lamaida – vogliamo operare un ulteriore controllo che prevenga le infiltrazioni criminali negli appalti”.

L’intenzione è “…gestire le procedure di gara, dalla predisposizione del bando – si legge nello schema sottoscritto dai nove sindaci – fino all’aggiudicazione provvisoria, per poi rimettere gli atti all’Ente per quella definitiva, in merito ai lavori pubblici di importo pari o superiore a 500mila euro e all’acquisizione di beni e servizi di importo a base d’asta pari o superiore a 211mila euro”. Le attività della stazione appaltante saranno operative dal prossimo 1 aprile. “Abbiamo anche chiesto con un’apposita delibera – ha aggiunto il presidente – un’attenzione particolare per l’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania, affinché si dia, da parte degli Enti preposti, la giusta funzionalità a un nosocomio di Terzo Livello che rappresenta la vita di un territorio grande e importante”.

La delibera si sofferma su come l’ospedale vallese “…vive di tante criticità come un reparto di cardiologia chiuso da vari mesi, la impossibilità di fare ecocardiogrammi a pazienti pediatrici, la certezza di perdere la possibilità di fare turni di guardia medica interdivisionale per la carenza di personale medico e smarrire professionalità mediche perché manca la proroga dei contratti che sono in scadenza”.

Inoltre la Giunta ha invitato i Comuni aderenti ad emettere l’ordinanza già emanata dal Comune di Ogliastro Cilento concernente il consumo di alcolici e superalcolici finalizzata alla prevenzioni di atti delinquenziali e di dare il via al bando per “…un concorso di idee per la realizzazione di un logo per l’Unione. – ha concluso Lamaida – Al concorso possono partecipare gli artisti cilentani, residenti o meno nel territorio”. Nei prossimi giorni sarà diffuso il bando completo con le modalità di partecipazione e i termini di scadenza.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione comuni valle dell'Alento, le delibere della giunta

SalernoToday è in caricamento