menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unioni Civilli, l'Arcigay attacca Adinolfi: "Non è degno di rappresentare Salerno"

La presidente Ottavia Voza replica al candidato sindaco del Popolo della Famiglia, il quale ha annunciato che, in caso di vittoria, non celebrerà le unioni civili nonostante il testo approvato alla Camera

Scontro a distanza tra Raffaele Adinolfi e l’Arcigay di Salerno. Dopo che il candidato a sindaco del Popolo della Famiglia ha annunciato che, in caso di elezione, non celebrerà le Unioni Civili, il cui disegno di legge è stato approvato alla Camera dei Deputati tre giorni fa, ventilando anche l’ipotesi di approvare un regolamento “per garantire ai funzionari il diritto di esercitare l’obiezione di coscienza”, arriva la replica a muso duro della presidente dell’associazione "Marcella Di Folco" Ottavia Voza: “Celebrare i matrimoni e le unioni civili è un compito specifico del sindaco, ufficiale di stato civile a cui è affidata la responsabilità dall’anagrafe cittadina. Ed è veramente grave che una persona che si candida a svolgere questo ruolo non lo sappia. Di fatto, rifiutandosi, violerebbe l’art.328 del codice penale sul rifiuto di atti d’ufficio, punito con la reclusione da sei mesi a due anni”.

Per Voza le dichiarazioni rilasciate da Adinolfi dimostrano che “non è all’altezza del compito di fare il sindaco, perché ha intenzione di violare la legge, ma soprattutto perché ha la dichiarata intenzione di non rispettare i diritti, acquisiti a norma di legge, di alcuni dei suoi cittadini. Tuttavia - aggiunge -  non si preoccupi, le cittadine e i cittadini salernitani sapranno evitargli il carcere o l’imbarazzo di dovere per forza celebrare le unioni civili non eleggendolo né come sindaco né come consigliere essendo non degno di rappresentarli in alcuna carica pubblica. Auspichiamo invece, che i salernitani sappiano scegliere quelle forze politiche e quei rappresentanti che hanno dato una dichiarata prova di rispetto delle uguaglianze e dei diritti nel nostro territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento