Regionali, De Luca: "La mia città è esempio di trasparenza, la Campania no"

Vincenzo De Luca, candidato alle regionali con il centrosinistra, accende i riflettori sulla trasparenza e, in particolare, sulla rivoluzione della dignità da mettere in atto in Campania

De Luca

Vincenzo De Luca, candidato alle regionali con il centrosinistra, accende i riflettori sulla trasparenza e, in particolare, sulla rivoluzione della dignità da mettere in atto in Campania. "Noi ci presentiamo come esempio di concretezza – spiega De Luca – sulla base di quello che abbiamo realizzato non di quello che abbiamo detto. La mia città è un esempio di trasparenza, stessa cosa non può essere detta per la Campania che, secondo un'indagine de Il Sole 24 ore, presenta una percentuale di trasparenza ferma drammaticamente al solo 19%, contro Basilicata (76%) e Friuli Venezia Giulia (69%). Inammissibile! La nostra regione dovrà diventare una casa di vetro, dovrà essere prima d'Italia. Dobbiamo fare una rivoluzione della dignità".

"Dovrà pure arrivare il momento in questa terra, nella quale i ragazzi sono costretti a piegare la testa per poter vivere e lavorare. Io - aggiunge- vi garantisco che se avremo la possibilità di governare, la stagione della subalternità, della mortificazione degli esseri umani, avrà fine. I cittadini avranno uguali diritti davanti alle istituzioni, al di là di quello che pensano, al di là dei padroni e dei padrini, al di là dei soldi che hanno o non hanno: questa è la rivoluzione della dignità che vogliamo mettere in atto", conclude De Luca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento