menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sulle donne, la proposta di legge Cortese - Petrone - Valiante

La proposta di legge, già approvata dalla commissione sanità della regione Campania, sarà presentata presso Punto Porta Rotese, in attesa di essere discussa in sede di consiglio regionale per approvazione

Una proposta di legge regionale sul tema della violenza di genere, approvata dalla commissione sanità della regione Campania, sarà illustrata sabato 24 marzo alle 10 e 30 presso Punto Porta Rotese dai consiglieri regionali Angela Cortese, Anna Petrone e Gianfranco Valiante. La proposta di legge sarà inoltre a breve discussa in consiglio regionale. Ventuno personalità del mondo della politica, della scuola, dell'impresa, del sociale, della cultura daranno poi in 180 secondi il proprio contributo sul tema.

Tra gli interventi previsti, si legge in una nota, quelli del vicesindaco di Salerno Eva Avossa, delle giornaliste Concita De Luca, Maddalena Robustelli e Antonella D'Annibale, dell'imprenditrice Santa Rossi, di Laura Donadio dell'associazione "le mamme del quartiere", delle docenti Mimma Virtuoso e Gilda Ricci, di Padre Antonio Tomay di casa Betania.

E ancora, porteranno la propria testimonianza Alfonsina De Filippis, presidente associazione "Frida", Patrizia Stasi, presidente associazione "La rada", Clara Lodomini della Cgil Salerno, le artiste Nadia Farina e Anna Nisivoccia, la sociologa Roberta Longo, Rossana Lamberti, coordinatrice donne del Pd, Luciana Mandarino, volontaria. Saranno presenti l'assessore alle politiche sociali del comune di Salerno Nino Savastano, il vicepresidente della commissione politiche sociali Nico Mazzeo, l'assessore del comune di Atrani Michela Mansi e il consigliere comunale di Cava de' Tirreni Luigi Gravagnuolo.

"La violenza sulle donne sta avendo, almeno nelle denunce, una fortissima escalation - ha osservato il consigliere regionale Pd Gianfranco Valiante - il fenomeno non è ancora perfettamente valutato nella sua interezza ed è probabilmente sottovalutato dalle diverse realtà che dovrebbero non solo affrontarlo con la serietà e la dignità che merita, ma con strumenti di controllo e prevenzione molto più approfonditi. In consiglio regionale sta per essere discussa una proposta di legge contro la violenza di genere - già unanimemente approvata in commissione sanità - che intende dare un significativo contributo a tale causa".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento