Lunedì, 20 Settembre 2021
Salute

Mix vaccini anti-Covid: ecco le indicazioni dell'Asl Salerno

La campagna vaccinale proseguirà, anche nei centri salernitani, secondo alcune precise modalità

Dopo le indicazioni inviate dal Ministero della Salute in risposta ai chiarimenti sul piano vaccinal e richiesti dall’Unità di Crisi della Regione Campania, la campagna vaccinale proseguirà, anche presso l’Asl Salerno, secondo alcune precise modalità. 

Le nuove regole 

  1. ai nuovi vaccinati non sarà somministrato #AstraZeneca al di sotto dei 60 anni;
  2. rispetto al vaccino Johnson & Johnson la posizione del Ministero non è definita in modo chiaro e vincolante. Pertanto, tale vaccino non sarà somministrato sotto i 60 anni;
  3. prosegue la vaccinazione di massa con Pfizer e Moderna;
  4. a chi ha fatto la prima dose di AstraZeneca si dovrà somministrare la seconda dose AstraZeneca solo sopra i 60 anni;
  5. sotto i 60 anni si dovrà fare il richiamo solo con vaccini #Pfizer o #Moderna.
  6. In conclusione, dovendo vaccinare la popolazione più giovane d’Italia, la Campania richiede per l’ennesima volta, e sollecita, la fornitura aggiuntiva di vaccini Pfizer e Moderna, anche in relazione alla popolazione studentesca da vaccinare.
  7. Quanto sopra, naturalmente, comporterà da parte dell’Asl Salerno una riorganizzazione delle attività ed una ripianificazione delle agende di convocazione presso i vari centri, anche in funzione degli approvvigionamenti di vaccino Pfizer e Moderna che si sono resi necessari alla luce delle ultime indicazioni. 
  8. L’Asl Salerno continuerà comunque nel suo impegno teso a completare quanto prima possibile la campagna di vaccinazione e immunizzazione di tutta la propria popolazione.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mix vaccini anti-Covid: ecco le indicazioni dell'Asl Salerno

SalernoToday è in caricamento