menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruggi, donna di 225 chili partorisce una bimba: il ginecologo Polichetti su Rai2

Polichetti: "La bambina è sana e completamente fuori pericolo. Come già detto in passato confermo ancora di essere disponibile di voler mettere a disposizione quest’esperienza"

Soddisfazioni, per l'ospedale Ruggi di Salerno: il reggente del reparto di “Gravidanza a rischio” del presidio di via San Leonardo, Mario Polichetti, questa mattina ha raccontato a "I fatti vostri" la storia della paziente Filomena Ianniello, 35enne di San Valentino Torio, protagonista di un parto record all'ospedale di Salerno.

La storia

La donna di 225 chili ha dato alla luce una splendida bambina alla 34sima settimana, dopo che era giunta al "Ruggi" con uno scompenso cardiaco e una gestosi, in condizioni critiche. In sala operatoria tutto è andato per il meglio anche grazie alle competenze del dottore Francesco Marino, responsabile facente funzioni del reparto di ginecologia ospedaliera del nosocomio. Così è venuta al mondo Antonia Maria Rosaria, poi affidata alle cure del personale ospedaliero.

Parla Polichetti


La bambina è sana e completamente fuori pericolo. Come già detto in passato confermo ancora di essere disponibile di voler mettere a disposizione quest’esperienza auspicandomi di poter trasferire anche ai giovani del nostro territorio attraverso la Facoltà di Medicina dell’Università di Salerno.

Il racconto di questa storia in un programma così seguito come "I fatti vostri" può dare solo lustro alla sanità salernitana. Questa storia deve ricordarci che il "Ruggi" è un polo di eccellenze per la sanità del Sud.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento