rotate-mobile
Salute

Salerno, nasce il Coordinamento Provinciale per la Salute

Nel percorso di costituzione del Coordinamento sono state elaborate alcune proposte, da sottoporre all’attenzione delle istituzioni politico-sanitarie e dell’opinione pubblica

Si è appena costituito sul nostro territorio il Coordinamento Provinciale Salute, che si presenterà? alla cittadinanza lunedì 1 febbraio, alle 10, con una conferenza stampa online sulla piattaforma Zoom raggiungibile al seguente link: https://us02web.zoom.us/j/86527029115, in diretta streaming sulla pagina Facebook “Salerno in piazza”. Il neonato Coordinamento - che va a formalizzare un percorso di mobilitazione lanciato a partire dallo scorso mese di novembre con l’apertura, tra le varie iniziative, di un tavolo di confronto con i dirigenti dell’Asl di Salerno - punta ad essere uno strumento di raccordo tra i territori che compongono la provincia di Salerno per unire le istanze di tutte e tutti coloro che si battono per ricostruire il diritto alla cura, fortemente intaccato dalle carenze del sistema socio-sanitario nazionale ben prima della pandemia da Covid-19, evento che ha ulteriormente aggravato una situazione già insostenibile. 

Le proposte

Nel percorso di costituzione del Coordinamento sono state elaborate alcune proposte, da sottoporre all’attenzione delle istituzioni politico-sanitarie e dell’opinione pubblica. Tali proposte, che verranno illustrate nel dettaglio dai promotori nel corso della conferenza stampa, possono essere così sintetizzate: attivazione Consulte Comunali della Sanità; potenziamento della medicina territoriale attraverso la sperimentazione delle Case della Salute e l’attivazione di presidi territoriali nei quartieri periferici a rischio di deprivazione sanitaria; attuazione Piano Operativo Regionale per il recupero delle liste di attesa, come disposto del Burc regionale numero 7 del 18 gennaio 2021; istituzione tavolo di confronto con vertici Asl Salerno, AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, Comuni; trasparenza su dati del contagio e politica dei vaccini, da intendersi quest’ultimo come bene comune; partecipazione al monitoraggio della corretta allocazione delle risorse previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) nell’ambito dello strumento Next Generation EU (Recovery Fund). 

I partecipanti

Interverranno in conferenza stampa: Lambros Andreou (Salerno in Piazza); Margaret Cittadino (Tribunale dei diritti del malato); Salvatore Raimondi (Attuare la Costituzione); Rolando D’Elia (ANAAO Assomed); Grazia Montoro (L’altra Nocera Solidale); Gerardo Lupi Milite (Potere al Popolo Cava de’ Tirreni).  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, nasce il Coordinamento Provinciale per la Salute

SalernoToday è in caricamento