Diffusione letteratura araba per bambini: coinvolta una scuola di Eboli

Il sindaco Cariello: "na straordinaria iniziativa, che ancora una volta segnala il nostro sistema scolastico ai massimi livelli"

Una scuola di Eboli è tra le undici realtà culturali italiane coinvolte nel progetto internazionale per diffondere la conoscenza della letteratura araba per bambini e per ragazzi nelle scuole italiane. Si tratta dell’Istituto Comprensivo Virgilio di Santa Cecilia, selezionato insieme con scuole, biblioteche e centri culturali per formare la rete delle bibliotechine in lingua araba.

I dettagli

L’iniziativa è degli Emirati Arabi, che attraverso la loro Ambasciata in Italia, l’Università di Bologna, l’Ibby ed il Miur, hanno dato organizzato e patrocinato il tutto. La Fondazione Kalimat degli Emirati Arabi ha regalato, ad ognuno dei componenti della rete, 101 libri in lingua araba o in edizione bilingue (italiano ed arabo) per l’avvio di laboratori didattici che utilizzino la letteratura per bambini e per ragazzi come strumento di educazione interculturale. A promuoverla, infatti, sono stati il Laboratorio Permanente sul Dialogo Interculturale ed Interreligioso, ideato e coordinato da Maria Luisa Albano dell’Associazione Culturale Mediterranea Civitas, con il patrocinio economico e morale del Piano di Zona Ambito S3 e del Comune di Eboli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento del sindaco Cariello:

«Una straordinaria iniziativa, che ancora una volta segnala il nostro sistema scolastico ai massimi livelli. Il lavoro paziente ed attento di Maria Luisa Albano, teso alla crescita culturale ed alle tematiche dell’integrazione, sta dando i suoi frutti, elevando i nostri livelli di civiltà e di cultura. Non mi meraviglia che la scuola Virgilio sia così rilevante in questo progetto, la dirigente Gabriella Ugatti ed il corpo docente stanno facendo un lavoro straordinario, coniugando la didattiche con i temi dell’inclusione e proponendo la scuola Virgilio come un autentico modello».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento